Rinnovo CIA Aziendale dipendenti di Bologna Congressi s.p.a.

Accordo Integrativo Aziendale

Bologna Congressi, dopo i positivi risultati di bilancio, arriva il rinnovo del contratto integrativo aziendale.

Bologna, 27 maggio 2019 – l'incoraggiante risultato del bilancio 2018, approvato lo scorso marzo, ha fatto da preambolo alla volontà di Bologna Congressi e dei sindacati di avviare le trattative per il rinnovo del contratto integrativo aziendale oramai datato e poco al passo con le nuove esigenze del mercato del lavoro nel settore Congressi ed eventi.

La discussione ha coinvolto per qualche mese le sigle sindacali UILTuCS-UIL e FILCAMS-CGIL, rappresentate rispettivamente da Aldo Giammella e Gianluca Taddia; mentre per Bologna Congressi il Direttore Generale del Gruppo Bologna Fiere Antonio Bruzzone, coadiuvato da Paola Fontanelli di ASCOM Bologna.

L'intesa è arrivata il 20 maggio scorso con la soddisfazione di entrambe le parti, il nuovo contratto esprimere la volontà condivisa di sostenere i lavoratori nel loro operato e di riconoscere i risultati attraverso l’applicazione di premi a natura variabile in base al MOL  annuo.

Sono stati estesi ed individuati alcuni istituti di welfare come ad esempio lo smart working, agevolazioni di orario post partum e l’introduzione di una piattaforma per la conversione del premio di risultato in servizi welfare, la cui quota sarà riconosciuta al lordo della tassazione, che nello specifico verrà interamente assorbita dall’azienda.

“L’intesa è stata frutto di una trattativa condivisa che, – ha commentato Antonio Bruzzone –, grazie al sostanziale equilibrio decisionale tra le parti ha permesso di raggiungere l’obiettivo di sostenere gli sviluppi futuri dell’azienda e i relativi bisogni dei lavoratori.

Una crescita di fatturato deve essere controbilanciata dal giusto sostegno al lavoro in un mercato sempre più competitivo e mutevole”.

L’accordo introduce una più stretta e proficua collaborazione con i sindacati ed i lavoratori hanno commentato UILTuCS-UIL e FILCAMS-CGIL.

Scarica/visualizza, qui sotto, gli accordi siglati dalle controparti.